Trasformare i buoni propositi in realtà

Di tutte le persone che hanno dei buoni prpopositi a inizio anno, solo il 9% sente di riuscire a realizzati. Per non fare parte della maggioranza di persone che a dicembre si trova insoddisfatta di come è andato l’anno, scopri come trasformare i tuoi obiettivi in abitudini così da creare la persona che vuoi essere.

Ruba la mia planning routine!

Si dice che un'ora di planning ti fà risparmiare 10 ore di lavoro, ma è importante non spendere 10 ore al giorno a pianificare altrimenti si finisce per non avere tempo sufficiente per davvero fare le cose che avete elencato. Se hai difficoltà a trovare un equilibrio tra il pianificare e il fare, ecco la mia planning routine da copiare e adattare alle tue esigenze.

La chiave per una vita equilibrata

La nostra vita oggi è caratterizzata dalla molteplicità: non solo abbiamo mille cose da fare ma è come se dovessimo ricoprire mille ruoli diversi, uno per ogni ambito della nostra vita, E in una realtà come questa, la cosa più difficile che ci causa frustrazione, senso di colpa e nervosismo è cercare di bilanciare il tutto.

Come mantenere le buone abitudini

Una cosa accomuna Gennaio e Settembre: sono pieni di buone intenzioni. E i primi giorni l'energia è davvero alta, e ci sentiamo capaci di cambiare la direzione della nostra vita. Ma poi qualcosa succede: un giorno no, un imprevisto, un cambio di programma che ci porta a saltare un giorno, e poi due, e poi tre, e alla fine chi se lo ricorda più come si faceva. Le vecchie abitudini tornano, e addio buone intenzioni. Ecco come far per mantenerle nel lungo periodo...

Pensieri lenti e veloci – un libro per conoscere la propria mente

Siamo stati abiutati a ritenere che all'uomo, in quanto essere dotato di razionalità, sia sufficiente tenere a freno l'istinto e l'emotività per essere in grado di valutare in modo obiettivo le situazioni che deve affrontare e scegliere, tra le varie alternative, quella più vantaggiosa. Beh, non è così. E il libro dello psicologo ed economista Daniel Kahneman "Pensieri lenti e veloci" spiga bene come questa sia una convinzione illusoria.

La matematica del comportamento

Kurt Lewin, padre della psicologia sociale moderna, ha ideato l'equazione B = f (P, E) per spiegare che il comportamento (B) di un individuo è la funzione (f) della persona (P), inclusa la sua storia, personalità e motivazione, e del suo ambiente (E), sia fisico che sociale. Vediamo insieme cosa significa...

10% Happier

Un libro decisamente diverso dai soliti bestseller sulla crescita personale. Non promette l'ascesi totale o di risolvere tutti i tuoi problemi, ma semplicemente di stare un po' meglio di come stai ora. E il suo metodo per arrivare a questo 10% in più è quello di meditare ogni giorno.

Sito web creato con WordPress.com.

Su ↑